Covid, il ‘metodo fiera’ entra in vigore anche per il mercato del giovedì. Termoscanner per chi accede alle bancarelle

2' di lettura 17/11/2020 - Il ‘metodo-fiera’ applicato a settembre da giovedì sarà attivo anche per il mercato ambulante. La decisione è stata presa questa mattina nel corso di un tavolo presieduto dal sindaco Fabrizio Toselli con il vicesindaco con delega alle attività produttive Simone Maccaferri e l’assessore alla sicurezza Antonio Labianco.

Gli amministratori hanno varato un piano che servirà a consetire, anche nel ‘periodo arancione’, lo svolgimento del mercato settimanale ma sempre secondo quanto previsto dalle regole anti-covid contenute nei recenti provvedimenti regionali e nazionali.

Cosa cambia. Il mercato da giovedì sarà transennato e dunque accessibile da un’unica entrata che sarà presidiata da un addetto alla sicurezza che con un termoscanner misurerà la temperatura corporea di ogni persona che decide di accedere alla zona delle bancarelle e che potrà lasciare l’area da una sola uscita. Valgono inoltre tutte quelle regole previste dall’ordinanza emessa una settimana fa dal comandante della polizia locale Fabrizio Balderi che regolamentava la dislocazione delle bancarelle, ogni banco deve stare davanti al furgone, e quelle per l’accesso delle persone alla bancarella, accesso, inoltre, vietato dai lati della bancarella.

<<Abbiamo predisposto una ventina di persone fra agenti di polizia locale e addetti alla sicurezza che dovranno controllare, come facemmo per la fiera, che le persone evitino gli assembramenti, indossino correttamente la mascherina e stiano dunque distanziati>> precisa il sindaco che ancora una volta ribadisce: <<Siamo convinti che adottando tutte le precauzioni possibili, ma noi facciamo di più di quanto previsto dalle norme perché misureremo anche la temperatura corporea, gli appuntamenti come quello del mercato settimanale si possano comunque fare e dunque, da un lato, consentiamo ai cittadini di avere un po’ di normalità in piena pandemia e, dall’altro, permettiamo agli ambulanti di poter continuare a lavorare>>.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-11-2020 alle 21:05 sul giornale del 18 novembre 2020 - 142 letture

In questo articolo si parla di attualità, cento, comunicato stampa, comune di Cento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCrJ